Chi siamo

28 Pastai nasce in quello che agli inizi del `900 era il Molino e Pastificio Emidio Di Nola, nello stesso stabile dell'epoca, a picco sulla Valle dei Mulini, dove Emidio, figlio di artigiani pastai, nel 1890 comincia a lavorare in proprio. Nel 1934 acquista l'opificio, all'epoca già Pastificio Parlato.

E così, guardando la vecchia insegna...

Scopri la storia

Nella Valle dei Mulini di Gragnano, c'è stato un preciso momento in cui due mondi hanno raggiunto un equilibrio, 28 mulini e 28 pastifici, dove l'esperienza dei primi è diventata la forza dei secondi. Quel preciso momento ha ispirato il nostro nome: 28 Pastai. Ed è attraverso i loro volti, i loro nomi, le loro storie, che raccontiamo la nostra pasta.

Scoprili tutti

TRACCIABILITÀ DI FILIERA DEL GRANO ITALIANO, TEMPERATURA E TEMPO DI ESSICCAZIONE CERTIFICATI IN BLOCKCHAIN

Possiamo raccontare dell'origine del grano, della lenta essiccazione a bassa temperatura della nostra pasta, ma preferiamo dimostrarlo.

Ogni nostra confezione di pasta ha la sua storia, una storia certificata in blockchain, che consente di visualizzare il percorso della pasta dal campo di coltivazione del grano alla tavola. Leggerla è semplice, basta inquadrare con lo smartphone il QR code presente sotto ogni pacco di pasta per scoprire da dove proviene il grano, per quante ore e a che temperatura è stata essiccata la pasta di 28 Pastai.

Certificazioni e IGP

La nostra pasta è certificata IGP, una attestazione europea attribuita ai prodotti strettamente legati al loro territorio d’origine. La Pasta di Gragnano IGP è l’unica al mondo nel suo settore ad aver ottenuto questa certificazione. Ma ricercare la perfezione va oltre il disciplinare, è un obiettivo che perseguiamo ogni giorno, nel luogo in cui la ricetta antica si arricchisce con l’innovazione.

'nata pasta, 'nata storia

Shop online